Barbie e Mila Kunis

Sempre su Marie Claire di febbraio 2011, Barbie fa capolino nell’intervista a Mila Kunis, astro nascente del cinema americano e alter ego di Natalie Portman in Cigno Nero.

“Barbie sì o Barbie no?

Per aiutarla con la lingua, i genitori la iscrivono a una classe di recitazione. A nove anni Mila è già in tv. Prima  nella pubblicità, per la Barbie della Mattel: -Mi regalavano un sacco di bambole naturalmente, ma io ero un maschiaccio, le odiavo, per cui restavano chiuse in una scatola-.”.

Chi ha il pane non ha i denti…

Comunque “lei” potrebbe essere questa… http://www.youtube.com/watch?v=HLBy6Ucs8wY 

black-swan-ballerina-barbie-doll-ooak-repaint_180613860655.jpg

(Non) ho l’età – Barbie on Marie Claire

Su Marie Claire di febbraio 2011, incontriamo ancora una volta la nostra beniamina.

In un bellissimo articolo di Claudia Spadoni (con disegni di Liza Donnelly) vengono illustrate le caratteristiche di ogni decennio femminile, ai partire dai 20 anni.

“Abbandonate le Barbie al loro destino, a 20 anni entri nel tunnel dei primi appuntamenti e rimpiangi il mutismo di Ken. […] Barbie senza testa. Torturare la propria Barbie è uno dei passatempi preferiti da sempre. A vent’anni i sentimenti nei confronti della bionda inanimata si caricano di nuovi significati. Per un’infimaPer un’infima percentuale di indifferenti e qualche incosciente che professa amore o invidia, c’è una stragrande maggioranza di giovani pronte a metterle la testa nel forno (di nuovo!).”

Effettivamente le bambine che decapitano Barbie sono da sempre numerosissime, io ricordo che mia sorella lo faceva abitualmente, ma non si accontentava della testa, creava anche strani miscugli di braccia e gambe di colori e generi diversi…

Ancora oggi non è difficile trovare sul web artisti (femmine e maschi) che rendono omaggio (tipica situazione di amore-odio che questa bambola suscita…) a Barbie, facendola oggetto di violenze e perversioni di ogni tipo.

E Ken? Sta a guardare, obviously…

Barbie decapitata.jpg

 

Bambole su Marie Claire

L’attrice-autrice esperta di sesso e satira Kristen Schaal dichiara a Marie Claire Italia (gennaio 2011): “A me piaceva inventare storie e spaventarmi da sola; mi convincevo che tutte le mie bambole fossero vive e volessero uccidermi, così mi nascondevo fuori casa finché non tornava mia madre… in effetti, sì, credo di essere stata una bambina strana”.

Kristen-Schaal.jpg
schaal.jpg
Sempre su Marie Claire e sempre a proposito di bambole, nella posta del cuore una ragazza si lamenta del fatto che al suo ragazzo non basta più la brasiliana (intesa come depilazione). Nicoletti risponde: ” Ammesso che per il tuo Alessandro sia vitale che tu sotto alle mutande debba assomigliare a Barbie, non direi che l’ossessione nasca per la sua frequentazione di musei d’arte classica”.
Che dire??? Barbie è un mito nell’infanzia di ogni bambina (e forse anche di ogni bambino?!?) e sembra divantare col tempo il suo incubo peggiore!!!

Per conoscerci meglio…

Scorpione – dal 23/10 al 22/11

Avete una carica dentro inesauribile, esplosiva, potente, appassionata. E’ energia che spesso vi sorprende, vi spiazza, vi travalica. Ma accanto a questa possedete un’altra forza, di uguale valore. L’intelligenza. Voi siete impulso e profonda intelligenza. Queste sono due grandi qualità, che alcune di voi trasformano in tormento. Perché la mente vuole governare l’istinto e l’istinto sfugge al controllo della mente. Allora ecco il ribollire del vulcano che ogni tanto prorompe fuori, nel mondo. La pace e la serenità arrivano quando mente e istinto, intelligenza e passione diventano una cosa sola e invece di litigare tra loro, creano alleanza. Allora non c’è nessuno al mondo in grado di tenervi testa, diventate irresistibili. Dirigete la mente verso obiettivi chiari e ben definiti e rispettate la vostra enorme carica passionale, perché qualità sono di poche.

Dentro il recinto chiuso non ci state, se questo diventa il trionfo delle banalità. La felicità è ricerca, conquista dell’ignoto, coraggio di penetrare nei luoghi dove molti non hanno il coraggio di entrare. Siete la notte piena di sorprese. Siete mistero che non si dichiara facilmente. Siete promessa  di qualcosa di incandescente. Siete cuore che quando ha deciso di credere non indietreggia. Vivete di passione, non di ipocrite sicurezze.

Questa bella descrizione del mio carattere era su Marie Claire di novembre. Mi è subito piaciuta e credo descriva molto bene alcuni aspetti di me, così ho pensato di condividerla con voi.

FOTO di FLYINGANNALEE: Questa dollina è nella mia wish list…

Kuhrn Scorpio.jpg

Bratz su Marie Claire

Sul numero 9 di settembre 2008 di Marie Claire, il titolo di un articolo recita così : « Fretta di crescere ». Parla di come lo sviluppo (fisico e sessuale) degli adolescenti sia sempre più precoce per colpa di hamburger agli ormoni, inquinamento e pubblicità esplicite. Trucchi e reggiseno a 9 anni, fertilità a rischio e mille altri problemi. Foto a corredo dell’articolo una Bratz in mini-abito argentato e tacchi a spillo. Mi chiedo… Bratz è utilizzata in quanto Lolita maliziosa? O in quanto concausa dello sviluppo precoce?

Foto da  http://www.flickr.com/photos/mord/132341214/in/pool-bratzgroup