Steampunk dolls

Bentrovati!

Oggi voglio parlarvi di quelle bambole strane che ogni tanto occhieggiano su Flickr o sulle riviste di settore bambolaro. Quelle con grandi occhialioni, occhi di vetro, accessori tecnologici e post-moderni, con abiti che sembrano arrivare direttamente da un romanzo di Jules Verne.

Queste creaturine appartengono al genere Steampunk, un incrocio di punk, tecnologia, presente e futuro, reale e irreale.

A me piacciono davvero tanto, così tanto che sto pensando di cimentarmi nell’opera di crearne una tutta mia. L’accuratezza dei dettagli, il colore, gli sguardi… insomma, tutto mi attrae di queste piccole creature di plastica che sembrano vive.

Nel guardare le immagini mi è sorta una domanda: come mai le customizzazioni steampunk di Barbie sono così scarse (in numero) rispetto ad altre tipologie di bambole? In fondo, non fosse altro che per il prezzo più modesto rispetto a Blythe e BJD, non dovrebbe essere difficile sperimentare su questa bambola… Il mondo è pieno di rottamine, come le chiamo io, in cerca di nuova vita!!!

Di seguito alcune foto (non mie) trovate in rete, se i legittimi proprietari ritengono inopportuno l’uso divulgativo che ne faccio, mi mandino una mail e le toglierò dal post.

Android.jpg

Cyborg.jpg

cyborg_doll_2.jpg

Cyborg-Doll--88812.jpg

humanoid.jpg

pixie-cyborg-paper-doll-150.png

RobotDoll2-Post.jpg

Steam.jpg

Steampunk.jpg

steampunk-doll.jpg

 

Bambole che fanno gola…

Curiosando sul sito di un’amica ho trovato altre bambole da mettere in wish list (che ormai è chilometrica e sta diventando un miraggio…).

Sono bambole giapponesi della Groove Inc. Occhioni grandi, abiti colorati e originalissime. Ecco le mie preferite:

Denphalae  AiDolls

DENPHALAE.jpg

Eris Byul

ERIS.jpg

Naoto Angry  Dal

NAOTO ANGRY.jpg

Mir  Pullip

MIR.jpg

Rivenditore ufficiale per l’Italia www.giorgiaclub.it