Piccole, grandi sorprese

Sabato sono andata a trovare i miei e là mi aspettavano due belissime sorprese!!!
La mia mamma mi ha preso un libretto della Giunti con due Paper Dolls carinissime.

Si tratta di Chiki, Simo, Michi e Lalla, quattro bimbe da ritagliare con i loro abitini e due racconti. Le bamboline sono carinissime, ben fatte e con visetti simpatici, i loro abiti, poi, sono di una dolcezza infinita!!!

E non è tutto!!!


La mia nonna mi ha fatto, finalmente, la bambolina di pezza che le chiedevo da mesi. La bambolina (Fester pr gli amici) è fatta come la mia nonna faceva le sue da bambina, un po’ di stracci e il viso disegnato a penna. Non è certo un capolavoro, ma per me è importantissima, primo perché l’ha fatta apposta per me e poi perché è un pezzo di storia, di una storia fatta di privazioni e voglia di combattere, di vivere comunque la propria infanzia. E’ molto importante perché ieri sera la mia bambina (che possiede non so più neanche quanti giochi…) si è addormentata stringendola tra le mani e questa mattina è stata la prima cosa a cui ha pensato!

Nonna doll.JPG
Nonna doll2.JPG
Paper1.JPG
Paper2.JPG
Paper3.JPG