Buon Natale e Felice Anno Nuovo!!!

Manco da un po’, ma non volevo farvi mancare i miei auguri!!!

Ho trovato meravigliosi biglietti vintage che voglio condividere con voi, prima che collezionarli diventi la mia prossima passione…

Nata1.jpg

nata2.jpg

Nata3.jpg

Nata4.jpg

Nata5.jpg

Nata6.jpg

Nata7.jpg

Nata8.jpg

Nata9.jpg

NataA.jpg

Buon Anniversario!

Non piangerò mai

sul denaro che spendo

ne riavrò

forse più

ma piango l’amore

di un’unica donna

che non ho

forse più

Accendilo tu questo sole che è spento

l’amore lo sai

scioglie i cuori di ghiaccio

Che sarà di me

se perdo anche te

se perdo anche te

La vita non è,

stare al mondo cent’anni

se non hai

amato mai

Amare non è

stare insieme a una donna

ci vuole di più, molto di più

Accendilo tu questo solo che è spento

la vita di un uomo

sta in mano a una donna

quella donna sei tu

Che sarà di me

se perdo anche te

 

Piccole, grandi sorprese

Sabato sono andata a trovare i miei e là mi aspettavano due belissime sorprese!!!
La mia mamma mi ha preso un libretto della Giunti con due Paper Dolls carinissime.

Si tratta di Chiki, Simo, Michi e Lalla, quattro bimbe da ritagliare con i loro abitini e due racconti. Le bamboline sono carinissime, ben fatte e con visetti simpatici, i loro abiti, poi, sono di una dolcezza infinita!!!

E non è tutto!!!


La mia nonna mi ha fatto, finalmente, la bambolina di pezza che le chiedevo da mesi. La bambolina (Fester pr gli amici) è fatta come la mia nonna faceva le sue da bambina, un po’ di stracci e il viso disegnato a penna. Non è certo un capolavoro, ma per me è importantissima, primo perché l’ha fatta apposta per me e poi perché è un pezzo di storia, di una storia fatta di privazioni e voglia di combattere, di vivere comunque la propria infanzia. E’ molto importante perché ieri sera la mia bambina (che possiede non so più neanche quanti giochi…) si è addormentata stringendola tra le mani e questa mattina è stata la prima cosa a cui ha pensato!

Nonna doll.JPG
Nonna doll2.JPG
Paper1.JPG
Paper2.JPG
Paper3.JPG

Strategia Mattel?

Nel numero di gennaio 2011 di Barbie Magazine, che ho preso per la splendida custodia per Nintendo DS, ho notato con curiosità che le pubblicità riferite alle  nuove uscite Mattel si riferscono a oggetti usciti sul mercato mesi e mesi fa…

Le nuove Fashionistas: Sweetie, Sassy, Sporty e Cutie. La seconda edizione di queste bambole posable è sugli scaffali (e sulle mie mensole) già da mesi, ma è presentata sul magazine come novità…

Stessa cosa per Barbie loves 500, Barbie Videogirl e Una casa da sogno (che addirittura richiama la casa di Barbie con ascensore degli anni ’70… sai che novità…).

Per finire !Il nuovissimo camper di Barbie”… regalo di compleanno per un’amichetta di mia figlia a ottobre…

Chissà… forse da agosto (e anche da settembre 2009, visto che Barbie con la 500 Fiat era a casa nostra in quel periodo…) per l’Italia non è più uscito nulla di nuovo (e tutto ciò sarebbe molto triste!) oppure in Mattel ci deve essere una strategia di marketing strana e incomprensibile ai più… Che fine hanno fatto le Model Muse? La Barbie di Toy Story 3? Per non parlare di quelle da collezione…