La mia Barbie CVBI #2

Questa è la Barbie concepita con la CVBI (Comunità Virtuale Bambole Italia)… ognuno di noi iscritti alla ML doveva creare questa bambola seguendo caratteristiche ben precise… beh. questa è la mia:

c6bf40276b50b3bcb76adba9b9cdc52e.jpg

 

Alcuni dettagli

 

2977c7d4df1b1cab5b9e46bdbdfbf215.jpg
a9ec347599c562f1072dd0cdf1004da0.jpg

La bambola doveva essere una bb bionda con miniabito (ad “A”) tipico degli anni ’70. Acconciatura e accessori liberi, doveva avere scritto CVBI da qualche parte: la mia ce l’ha scritto sui braccialetti e sul cinturino dei sabot.

Ho fatto tutto io a mano (tranne le scarpe ovviamente). L’abito è cucito con stoffa originale Pucci, mentre cappello e borsa sono in filo di cachemire e seta. 

Per non dimenticare…

Miriam Meghnagi (interprete del patrimonio musicale ebraico) per L’Unità di oggi:

Cancellati nel silenzio…e dal silenzio… di milioni e milioni di persone. E hanno scelto la vita, a tutti i costi, quelli che son tornati, anche se sono tornati senza voce. Senza parole. Per lungo tempo non potevano raccontare. Le parole non significavano più le stesse cose. La loro stessa lingua era morta. E hanno generato la vita e i loro figli hanno portato, insieme con loro il pesante fardello. […] I figli dei sopravvissuti i hanno tre quattro nomi. Ognuno di loro copre il posto di tanti altri. Solo quando i figli si riconoscono come anello nella catena generazionale, conquistano la memoria dei padri e possono finalmente percorrere il cammino che è catena di messaggi e tradizioni; possono finalmente leggere ai loro figli il libro della vita. Malgrado ogni violenza e malgrado la nostra impotenza di fronte ai tragici eventi di questo temo nostro, vogliamo che il futuro sia gravido di pensieri di pace e di dialogo. “…e sceglierai la vita…” sia il nostro comandamento, nel loro ricordo, nel ricordo dei Nomi che dovevano essere cancellati dal mondo, e che erano, ognuno, un mondo, una scintilla divina.

27 gennaio 2008: IL GIORNO DELLA MEMORIA

Fotocontest “Modella 2007”

Si è concluso durante le feste di Natale il primo Photocontest “Fotomodella 2007”.

Ben 22 modelle, aspiranti top si sono date battaglia a suon di fotografie per ottenere l’ambito titolo nazionale.

7 temi e 11 giurati, con un punteggio che andava da un minimo di zero(!) a un massimo di 5, hanno decretato la vittoria di Elaine: nata a Glasgow il 15 Ottobre 1980 da padre scozzese e madre italiana ma romana di adozione, la bella rossa dai tratti esotici ha occupato la vetta della  classifica fin dal primo tema.

Sul podio anche Gwen, sedicenne dallo sguardo ammaliatore, e Maeko, giapponesina minuta con occhi sbarazzini.

Ideato dall’agenzia Barbiedoll in collaborazione con numerosi esperti del settore, l’iniziativa ha trovato fin da subito numerosi sponsor ed estimatori.

Ogni modella si è presentata alle prove (Bianco e nero, Serata di gala, Primo piano, Imita una foto famosa,  Moi Lolita, Nudo artistico  e Natale) con un fotografo ufficiale, un parrucchiere, un truccatore e una sarta.

Per saperne di più http://xoomer.alice.it/photocontest/index.html

 

 

Nella foto, la vincitrice del primo premio.

dc41ecb50709facb0497dbb509deac9d.jpg

Regalo barbifero

Siccome a gennaio anche la mia amica Beth ha compiuto gli anni, le ho fatto un regalino!
Ho scoperto che le piaccione le cose all’uncinetto, me non è capace di farle, così, visto che io me la cavo… ho pensato di riprodurre un vestito anni ’60 di Barbie (Learn to cook) reinterpretandolo un po’!
E così: abito removibile, cappello da cuoca e grembiulino con tasca! Il tutto (con spirito e colori Natalizi) made by Chincagiò!

ef14886e22ea6ccdc82fae12c01bcc97.jpg

Bambole alla moda!

Queste le nuove idee delle ultime sfilate

86bcd1e1ee2ef9939c8e69717897742e.jpg14b91e577deddaad6bd9f68483bb12ea.jpg

 

 

 

 

 

Questo l’abitino di una FF 2007

5fad62fbc4463e9f7af988e2a5ee5c4e.jpgCome vedete i pois sono tornati alla grande e Barbie non poteva esimersi dallo sfoggiare un bell’abitino alla moda!

A dire il vero qui lo indossa una Winx della mia bimba!